OLBIA.  “Olbia Tattoo Show“,seppure alla seconda edizione, si è già posizionata come una delle più importanti ed ambite a livello nazionale che accoglierà oltre 80 tatuatori nazionali ed internazionali, tra i quali spiccano nomi importanti a livello mondiale come Kensho the Second, Brent McCown, Arjan pi Bankrating, , Morg Armeni, che ha firmato anche la locandina di questa edizione.Grazie al connubio tra tatuaggi, moto e spettacoli , il grande concerto di domenica 21 luglio con Mahmood e Subsonica sul palco allestito per l’occasione, si crea una manifestazione unica nel suo genere

Nell’aerea antistante il Museo sarà allestita la zona food e ristoro, con un palco che ospiterà musica e dj set tutte le sere, e lo spettacolare “Muro della Morte”,  un’antica arte motociclistica che affonda le sue origini all’inizio del 1900 negli Stati Uniti d’America. Ad esibirsi Davide Terrenghi. Uno spettacolo assolutamente da non perdere.